"mi do alla poesia perché al momento non vi è nulla di più rivoluzionario" (mio pensiero mattutino)
.
Annunci online

larosainpiu
LITtle blog di Salvatore Sblando
di questi e d'altri versi

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

sono passati di qua in 1

pagerank

Wikio Wikio

 


 

Felice di aver (poco!) aiutato Sal a creare il suo blog! Nausica
["Non chiederci la parola che squadri da ogni lato l'animo nostro informe"] 

 


 

 Il mio primo libro di poesie:

DUE GRANELLI NELLA CLESSIDRA

 Ed. LietoColle

More about Due granelli nella clessidra

... due argomenti universali si trovano qui declinati con estrema precisione e determinatezza: lo spazio e il tempo. Così come il tema del tempo balza agli occhi con icastica urgenza nel titolo della silloge, in quella clessidra semivuota che è poi non a caso anche l'incipit di una poesia, parallelamente le due sezioni in cui si articola la raccolta, "Paesaggi possibili" e "L'altrove", evocano immediatamente una spazia­lità che si gioca tra la concretezza e la potenzialità.  

E, come si è detto, questa geografia dell'anima che percorre i testi è ali­mentata da riferimenti precisi e determinati, fra cui senza dubbio emer­ge inconfondibile il profilo di Torino, la città dell'autore. Una Torino in­dividuata con un'esattezza toponomastica e descrittiva che stempera il coinvolgimento emotivo dell'autore verso i paesaggi e i personaggi che animano le scene di vita urbana quotidiana.  

[...] Il tempo esatto del passaggio degli autobus che si contrappone e completa un altro tempo, un tempo che sfugge e che spesso non si riesce a definire [...]Le ore, gli attimi che sfuggono ritornano con una ricorsività che si fa qua­si angoscia  

[...] (e) una figura di donna ad apparire al termine della raccolta, una "sconosciuta" che piace pensare sia figura della poesia stessa

  (dalla prefazione di Serena Focaccia)

 

  


 Salvatore Sblando
Salvatore Sblando

Crea il tuo badge

 


 

La mia pagina FB, dedicata  

alla musica dei NOMADI

NOMADI

Promuovi anche tu la tua pagina

 


 

arte
Io sono nessuno
31 luglio 2011
Non leggo mai per me, non partecipo ai readings nella speranza di poter soddisfare il mio ego, non riesco mai a contare quanti ascoltatori sono presenti, mi concentro sul testo e vivo con esso.
Certo, la poesia ha bisogno di un uditorio per sopravvivere; io però interpreto la lettura personale come sorta di liberazione dall'agitazione del quotidiano.
Così come vivo l'ascolto di versi vestendomi di parole altrui, avendo persino la pretesa d'esser Pubblico. E' una sorta di univoca considerazione mia nei confronti di Poesia tutta, grande madre.
Mi è capitato certo di partecipare a reading dove il pubblico era pressoché assente, quasi mai l'ascolto; così come mi è capitato di partecipare a manifestazioni (vedasi "I fiera dell'editoria poetica" in quel di Verona), dove alla lettura di poesie, molti addetti ai lavori erano fuori a fumar la sigaretta o a prendersi un caffè alla macchinetta, in compagnia.
Non amo esserci perché occorre, amo l'ascolto in quanto tale ed amo esserci per il rispetto che nutro nei confronti di Poesia e per essa se necessario divento Pubblico.


Io sono nessuno! Tu chi sei?
Sei nessuno anche tu?
Allora siamo in due!
Non dirlo! Potrebbero spargere la voce!

Che grande peso essere qualcuno!
Così volgare - come una rana,
che gracida il tuo nome - tutto giugno
ad un pantano in estasi di lei!


(Emily Dickinson)

arte
Emily Dickinson
14 aprile 2011



io non sono nessuno! tu chi sei?
anche tu – sei – nessuno?
bene allora saremo in due!
ma non dirlo a nessuno!
ci caccerebbero – e tu lo sai!

che orrore – essere – Qualcuno!
che volgarità – come una rana -
che ripete il suo nome – tutto il mese di giugno -
a un pantano che la sta ad ammirare!


(un particolare ringraziamento ad Irene Ester Leo)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Emily Dickinson

permalink | inviato da Salvatore Sblando il 14/4/2011 alle 10:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
arte
Una clessidra per Emily
25 dicembre 2010
arte
Finestre di viaggio dagli Stati Uniti
6 settembre 2010

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. emily dickinson

permalink | inviato da Salvatore Sblando il 6/9/2010 alle 11:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        agosto